La gestione della sanità richiede professionisti competenti, continuamente aggiornati, ma che al “sapere” devono associare il “saper fare” e anche il “saper essere”. Essere professionisti competenti oggi significa essere capaci di lavorare in team multidisciplinari, usare alta tecnologia e operare in ambienti complessi, con un’attenzione continua alla sicurezza del paziente.

All’interno di questo difficile panorama, la simulazione sta acquisendo sempre più spazio e importanza. Come in altre realtà, simulare sta diventando una priorità dal punto di vista formativo e uno strumento imprescindibile per ridurre il rischio clinico.

La realizzazione di questo testo nasce dalla necessità di fornire una guida pratica e semplice sulla tecnica di simulazione, ai responsabili della formazione delle aziende ospedaliere, ai docenti universitari dei diversi corsi di laurea e a tutti gli studenti che sempre più dimostrano interesse ai processi didattici attivi.

Oltre a toccare tutti gli aspetti che consentono un corretto impiego della simulazione, quali la conoscenza dei modelli, gli schemi logici e i processi di apprendimento, l’impiego dei diversi simulatori, la progettazione delle attività didattiche, e alcuni pratici consigli sul funzionamento e sulla manutenzione dei simulatori paziente, il manuale mira a essere una raccolta ragionata di oltre 70 patologie e situazioni critiche simulabili. Ogni caso è composto da 8 sezioni ed è redatto in forma mista: una parte cartacea e una in forma digitale, composta da intuitive schede da scaricare e stampare per l’esecuzione dello scenario.

Per chi si avvicina alla simulazione questo libro, attraverso una metodologia facile da comprendere e applicare, non solo aiuta a realizzare efficaci scenari di simulazione e a progettare il successivo debriefing, ma vuole anche facilitare la creazione di nuovi scenari basati su modelli originali e validati da professioni esperti.

Per chi ha già esperienza in simulazione desidera essere d’ispirazione per permettere di adattare i singoli casi clinici alle esigenze didattiche, tecniche e logistiche di ogni diversa istituzione e contesto.

  • Pier Luigi Ingrassia è docente presso la Scuola di Medicina a Novara dove è direttore scientifico del Centro Interdipartimentale di Didattica Innovativa e di Simulazione in Medicina e Professioni Sanitarie (SIMNOVA).
  • Luca Carenzo istruttore di simulazione presso il Centro Interdipartimentale di Didattica Innovativa e di Simulazione in Medicina e Professioni Sanitarie (SIMNOVA).
  • Paola Santalucia, istruttore di simulazione avanzata in medicina. È Dirigente Medico e Presidente della Società Italiana di Simulazione in Medicina (SIMMED).

 

Sito Web Franco Angeli